Pizzoccheri Valtellinesi

Nati a Teglio, nella provincia di Sondrio, ma apprezzati in tutta Italia per il loro gusto inconfondibile, i pizzoccheri sono il primo piatto simbolo della cucina valtellinese. Le più antiche testimonianze di questa preparazione risalgono al XVI secolo e oggi come allora la ricetta tradizionale continua ad essere tramandata di generazione in generazione.

Nelle nostre cucine i pizzoccheri vengono preparati dalle mani esperte dei nostri cuochi rigorosamente con ingredienti tipici locali, per custodire il sapore della tradizione in ogni piatto servito a nostri clienti.

La nostra ricetta tipica

Ingredienti:

- farina di grano saraceno
- farina 00
- coste
- verze
- patate
- formaggio Casera
- burro
- salvia
- aglio
- sale
- pepe

Procedimento:

Per creare l’impasto dei pizzoccheri utilizzare 2/3 di farina di grano saraceno e 1/3 di farina di tipo 00, aggiungere dell’acqua e “scarellare”, ossia tirare la sfoglia, fino a raggiungere uno spessore di 3 mm. Tagliare a mano la sfoglia in piccole strisce lunghe 10 cm e larghe 0,5 cm.

Cuocere in acqua salata la pasta insieme alle coste, alle verze e alle patate tagliate a cubetti per circa 15 minuti.

Scolare il tutto, aggiungere il formaggio Casera e “sferzare”, ossia cospargere di burro fuso, con aglio e salvia.

Spolverare l’intera preparazione con pepe nero per completare il piatto.